mercoledì 11 ottobre 2017

175 Morciano – Mondaino - Tavoleto, linea di confine.


Nella realizzazione delle nostre “narrazioni trasportistiche” diventiamo sempre più consapevoli di quanto riusciamo ad essere a contatto con il territorio romagnolo e, per realizzare questo, cerchiamo sempre di andare ad analizzare in modo capillare le varie tratte, di differente natura, che si muovono all’interno del bacino trasportistico a noi più vicino.

Questa volta scendiamo nella parte più a sud della Romagna, più precisamente nella zona più prossima al confine con la regione Marche, per andare ad analizzare una delle linee extraurbane gravitanti sulla cittadina di Morciano di Romagna, nello specifico quella contraddistinta dal numero 175.
Questa linea, attiva nell’intero arco dell’anno, ha il compito principale di servire le località dell’Alta Val Conta, partendo ovviamente dal principale capolinea morcianese, quello di piazzale Risorgimento, dove le linee che vi si attestano effettuano accesso effettuando transito lungo via Roma, uscendo poi percorrendo viale XXV Luglio. Si lascia la cittadina morcianese per mezzo di un precorso ad uncino, complice il transito sulle vie Ponte Ventena e Diomede Forlani, arteria quest’ultima abbandonata svoltando a destra su via Cà Fabbro, percorsa fino al suo termine dove, all’altezza del cosiddetto “Bivio 5 Quattrini”, ci si inserisce sulla Provinciale 44, nota anche come via Ponte Rosso. 
Lungo tale arteria viaria, caratterizzata da continui sali-scendi, curve e controcurve, alcuni tornanti, ma con tutto attorno lo splendido scenario delle verdeggianti colline riminesi, si incontrano nell’ordine gli abitati di S.Maria del Monte e San Rocco, giungendo poi presso la cittadina di Saludecio; dopo di essa l’arteria viaria solcata cambia numero identificativo, diventando SP17. Procedendo sulla medesima si giunge poi al caratteristico borgo di Mondaino, servito dagli autobus della 175 con un ingresso-regresso fino al raggiungimento della Rocca Malatestiana, transitando dinnanzi alla sua “Porta Marina” che si affaccia su via Borgo.
Usciti da Mondaino, il percorso principale della linea 175 prevede il proseguimento fino al raggiungimento della  cittadina di Tavoleto, posta nella provincia di Pesaro-Urbino. Per farlo ci si inserisce sulla SP80 toccando gli abitati di Cerreto, Levola e Cà Schirpo. Giunti a Tavoleto, gli autobus si attestano presso piazza Vittorio Emanuele, nei pressi della pensilina posta al di fuori del Castello. 



Ovviamente anche la 175 presenta nel proprio programma di esercizio differenti prolungamenti e/o deviazioni di percorso. 
Relativamente alla fascia collinare, il prolungamento di maggiore rilievo ha origine a Mondaino e fa sì che gli autobus, percorrendo la SP17, raggiungano Montegridolfo e Trebbio. Tale prolungamento viene percorso per intero da una coppia di corse nei giorni di scuola, limitatamente a Montegridolfo con un giro nei feriali estivi.
All’interno della cittadina di Morciano non può mancare, anche per la 175, l’appendice scolastica dal locale centro studi. 
Degna di nota è anche la particolare corsa scolastica “diretta” Tavoleto-Rimini Centro Studi delle 6:25, la quale prevede percorso tradizionale fino a Bivio 5 Quattrini, servendo poi Pianventena, dopo la quale si affronta la circonvallazione di S.Giovanni in Marignano, andando poi ad effettuare percorso autostradale sulla A14 tra i caselli di Cattolica e Rimini Sud. 

La linea 175 vanta al proprio interno alcuni interessanti abbinamenti. Il primo, quello più frequente, è con la linea 180 la quale prevede l’arrivo in alta Val Conta lungo la provinciale 36, toccando abitati quali Serdabone, Serra, San Felice e Montefiore Conca. L’abbinamento 175-180 (o viceversa) fa sì che gli autobus compiano un percorso ad anello, sia in senso orario che anti-orario, facente perno su Morciano, il quale tocca Montefiore, Tavoleto, Mondaino e Saludecio. Da sottolineare che presenza in loco della 180 garantisce ad esempio, nelle giornate scolastiche, lo svolgimento della prima corsa mattutina in direzione Morciano, avente origine presso la già citata località di Trebbio di Montegridolfo.
Altro abbinamento previsto per la linea 175 è quello con la 134 (Morciano – Cattolica), attivo soprattutto in estate al fine di garantire una serie di interazioni tra l’altra Valle del Conca ed il mare. Grazie a tale abbinamento  la 175 viene garantita, nei mesi estivi, anche nei giorni di festa, grazie a due coppie di corse, una delle quali, mattutina, limitata a Mondaino. L’accostamento con la 134 inoltre, nei giorni di scuola, permette agli studenti fruitori della 175 di raggiungere al mattino il centro studi morcianese. 


Vogliamo poi sottolineare il fatto che, oltre alla 175 ed alla citata 180, nell’alta Val Conca, relativamente alle giornate scolastiche opera anche la linea 174 (Rimini FS – Trebbio di Montegridolfo) la quale possiede, tra le varie particolarità, quella di percorrere la porzione tra Morciano e Saludecio lungo la SP17, toccando gli abitati di Monte del Prete, S.Ansovino e La Piana. 
Ad incrementare l’offerta di TPL, in quella porzione del territorio Riminese, vi è anche il servizio a chiamata “Conca Bus”, fondamentale soprattutto per garantire gli spostamenti anche nelle fasce orarie di morbida. 



All’interno del testo abbiamo volito inserire tre scatti, tutti realizzati da Giacomo Eutizi. Il alto si può osservare l’Iveco 370.12.L25 matr. 34136, vettura “ex Fer” dismessa nel corso dell’anno corrente (2017), ritratta fuori dal castello di Mondaino, eccezionalmente impiegata sulla 175 durante l’inverno appena trascorso. 
La seconda immagine ritrae invece l’Irisbus SFR 162 CrosswayLE matr. 8513 di Cosmobus, ma in uso a “BonelliBus”, in attesa di partire da Trebbio di Montegridolfo sulla corsa scolastica delle 7:12 diretta a Morciano, con prosecuzione sulla 134 per Morciano CS e Cattolica. 
Infine non può mancare un “Cacciamaialino”, modello di autobus che la fa da padrone nell’alta Val Conca: protagonista è la 8401, appartenente anch’essa a Cosmobus, affidata sempre a “Bonelli”, ma fino al termine della scorsa estate utilizzata dalla ditta “Bacchini”, recentemente scomparsa dallo scenario del TPL Romagnolo. 
Infine, per concludere, proponiamo la mappa della linea 175 Morciano – Mondaino – Tavoleto. 

Francesco Gardini – 11/10/2017

1 commento:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina